ostello salento gallipoli

Gallipoli

A Gallipoli il divertimento è di casa. La “perla dello Ionio”, infatti, è rinomata non solo per il suo mare, ma anche per la movida che si sprigiona da ogni angolo e da ogni vicolo.
Folle di turisti e non, ogni estate, si riversano e scorrono a fiumi per le arterie della “bella città” (è il significato del suo nome in greco). Dove siano dirette di preciso, dal tramonto all’alba, è presto detto.

Cominciate pure le vostre serate con un aperitivo musicale: udirete piacevoli note pre-disco provenire sia dalla parte moderna di Gallipoli, sia dal suo centro storico galleggiante su un’antica isola calcarea. Non sapete da dove iniziare? Intanto parcheggiate l’auto (non vi servirà) e preparatevi ad una passeggiata “ritmata”.

Se preferite mantenervi con “i piedi per terra”, scegliete il “Sunrise”: un elegante cocktail bar in piazza Giovanni XXIII, l’ideale per trascorrere i vostri pre o after dinner seduti ai raffinati tavolini, in compagnia di stuzzicherie mare e terra solo per palati sopraffini.
Pochi metri più in là, su corso Roma, vi ospiteranno altri due cocktail bar: il “Liquor Store”, locale dal moderno design americano, e “Le cantine Strusi” (su viale Bovio, una traversa del corso principale) con un ampio spazio all’aperto.

Ora attraversiamo quel ponte che stringe a nodo i due volti della ridente località e andiamo a sbirciare nel suo cuore antico. Siamo certi che lo sentirete pulsare forte, mentre vi aggirerete per le suggestive stradine. I battiti non si affievoliscono mai, infatti, né al “Buena vista” né al “Santavé”: i due lounge bar, sulla riviera Armando Diaz, sono dei veri e propri salotti sul mare.
Ma guai a stare troppo seduti, tanto ci penseranno i dj locali più in voga ad accendervi.
Prima che scatti l’ora x, quella delle danze più sfrenate, avete ancora un po’ di tempo, perciò sfruttatelo per fare un salto ad altri due localini graziosi tra le vie del borgo antico.
Troverete “cumuli” di giovani, infatti, accalcati in via XXIV Maggio alle porte del “Blanc”, lounge bar e teatro di concerti live.

Ora è il momento di riprendere l’auto, direzione “vita notturna”. Almeno tre discoteche sono sul lungomare Galileo Galilei: “Praja”, “Samsara” e “Zen”.
Se la prima è solo dirimpettaia di quel mar Ionio che bagna e dà luce al centro vacanziero, le altre due (poco più avanti, in zona “Baia Verde”) sono stabilimenti balneari che, di notte, mettono via ombrelloni e lettini per far spazio ai vostri balli scatenati.

Qui la vita continua fino al sorgere del sole, dunque, come anche sulla collina di San Mauro che fa da scenario naturale ad una delle discoteche più famose del Salento, “Rio Bo”. Ambienti fashion, eleganti privé, serate a tema (musica house, commerciale, divertentismo), il tutto a soli circa 8 km dal centro cittadino, sulla strada provinciale Lido Conchiglie – Sannicola.

Se cercate una località autosufficiente dal punto di vista del divertimento, dunque, Gallipoli è la scelta giusta perché tutto si concentra nel raggio di pochissimi chilometri.

Lascia un commento